Seleziona Pagina

La Cultura Romana Classica e la Formazione dell'Uomo Universale

XXIX Annvs

 

Nuovo programma delle attività formative

 

L'Associazione Romània Quirites e la formazione religiosa dell'uomo attuale

1. La natura religiosa dell’uomo

  • L’uomo è un ente la cui essenza è di natura strettamente religiosa, è un essere spirituale la cui funzione è rendere presente il Divino, nella sua completezza, nel piano della Terra. La natura dell’uomo è teofanica, egli rivela e manifesta l’Essere nel suo intelletto, nella sua anima e nel suo corpo, nella sua composizione unisce e media la realtà eterna e trascendente, con l’apparenza diveniente e l’immanenza. Così l’uomo riunisce, rilegge, e dunque attua religiosamente, l’unione del Cielo e della Terra. …

2. L’uomo attuale non è più religioso

  • A causa di un preciso inviluppo, lo stato originale dell’uomo, che era perfettamente religioso, è stato ormai completamente perduto. Con il degrado dello stato religioso plenario, l’uomo ha perso la sapienza divina che possedeva e le virtù che da essa procedevano, progressivamente il suo animo ha subito l’ascendente della corporeità e si è assoggettato a tutte le passioni e ad ogni tipo di vizio.

3. L’assoluta importanza della formazione religiosa

  • Ogni giorno a livello mondiale e nazionale vengono proposte azioni per arginare o risolvere i problemi crescenti che caratterizzano ormai l’intera umanità, alienata da se stessa e lanciata alla ricerca di un paradiso terrestre effimero irrealizzabile. A questa chimera è dedicata l’intera vita dell’uomo,……

Continua a leggere

Rivista

Più recente

Saturnia Regna n. 65

Anno XXVII • Lug.-Dic. 2018 e.v. •Orientamenti Religiosi Tradizionali La fine dell’uomo nella società iper-consumistica (IV) • Il problema della “cultura profana” e al funzione sovversiva delle Università • Al di là di monoteismo e politeismo (VI)

Quaderni

Più recente

L’illusione della religione

In questo libretto verranno trattate le molteplici irregolarità e le deviazioni che sussistono in quelle forme di nuova religiosità che si definiscono genericamente come neospiritualismo e in modo specifico pseudoreligiosità "pagana", "gentile" o "romana".

Libri

Più recente

Iscriviti alla nostra Newsletter