pp. 368 – brossura f.to 15×21 – 20,00€ L’Agenda Romana MMDCCLXXIII ab Urbe condita (2020 dell’era volgare) è composta dalle notazioni complete del Calendario Romano unite ad alcune descrizioni del senso del tempo, alle indicazioni rituali del culto pubblico e del culto privato romano e alle qualità dei giorni tratte dai Fasti di Ovidio, dalla Natvralis Historia di Plinio e dal De Agricvltvra di Columella. L’insieme di queste indicazioni è integrato dalle inclinazioni meteorologiche, dalle effemeridi, dalle fasi lunari relative all’anno in corso. Alle indicazioni operative si aggiungono pregevoli incisioni ottocentesche dedicate alle diverse Divinità del culto e un florilegio di brani tratti dal corpus latino delle scritture religiose e filosofiche che accompagnano il corso dei giorni con i loro consilia. Le immagini utilizzate sono tratte da una serie di incisioni dipinte a mano tratte da La Mythologie en Estampes, P. Blanchard, Paris, c. 1820.  Florilegio tratto da De Re Pvblica di Cicerone a cura di M.C. A. Mastri. Acquista



Per continuare a leggere accedi o registrati

Accesso per utenti iscritti