calendario romano 2022 ARQ

pp. 14 – f.to 25×35 –11.00 €

 

Il Calendario Romano MMDCCLXXVI ab Urbe condita (2023 dell’era volgare)  è realizzato sulla base dell’antico Calendario Rituale e Festivo Romano. Il Calendario proposto segue il ritmo della successione dei mesi dell’anno, accompagnati da incisioni dipinte a mano degli Dei, questo anno tratte da La Mythologie en Estampes, P. Blanchard, Paris, c. 1820.

La suddivisione di ogni mese è scandita dalla cadenza rituale e civile della vita religiosa romana, perciò nel calendario sono evidenziate le qualità dei giorni, le festività e le principali divinità ad esse connesse, ma anche gli anniversari, le indicazioni rituali di massima del culto pubblico e del culto privato.

Il Calendario è corredato da citazioni tratte dai Fasti di Ovidio, dalla Natvralis Historia di Plinio e dal De Re Rvstica  di Columella.
Per tutti gli altri testi ci siamo attenuti a L.M.A. Viola, Tempvs Sacrvm, Forlì, 2001.

Integrano la serie dei dati offerti alcuni elementi cosmologici, come le tavole annuali delle effemeridi tradizionali dei pianeti, le indicazioni delle fasi lunari, le inclinazioni meteorologiche in relazione al moto delle stelle fisse.
Da più di venti anni, la sintesi calendariale delle Edizioni Victrix è unica nel suo genere, inoltre è la più completa disponibile, grazie ad essa la consultazione del calendario romano, espressione dell’ordine cosmico, civile e umano diventa massimamente efficace. Perciò il Calendario Romano delle Edizioni Victrix costituisce un punto di riferimento per tutti coloro che intendono rivolgersi alla loro tradizione cultuale più autentica.

Calendario romano retro 2022 ARQ
calendario romano 2022 ARQ