La struttura della Formazione Religiosa Preliminare

Risultati immagini per romana scuola incisione
I livelli formativi diversificati

L’Associazione Romània Qvirites svolge una funzione esteriore volta alla formazione religiosa preliminare, mediante la quale viene resa accessibile a tutti coloro che hanno una precisa volontà di divenire religiosi, la pratica della vita religiosa romano-italiana, in modo organico, misurato e completo, perciò ciascuno, a seconda delle sue possibilità, viene indirizzato alle diverse dimensioni della religione.

Per la gran parte degli aspiranti si apre la possibilità di condurre una vita religiosa elementare, alla quale si giunge affrontando un percorso formativo preliminare basilare, che non richiede una specifica disciplina integrale, né verifiche e controlli continui, come succede nella formazione preliminare superiore.
Chi intraprende questa direzione formativa affronta, secondo modalità semplificate ma complete, i diversi stadi di sviluppo che consentono all’animo di divenire religioso, in funzione della conduzione della vita religiosa fondamentale.

Per un numero più limitato di aspiranti, che hanno le possibilità e mostrano la volontà di applicarsi a una dimensione superiore della vita religiosa, è aperta la possibilità di svolgere una formazione religiosa preliminare completa, la quale richiede la precisa costituzione del soggetto come discepolo e una rigorosa disciplina continua onnicomprensiva, la quale deve essere guidata, controllata e verificata, in tutti i suoi passaggi, in modo che i diversi stadi di sviluppo dell’animo in senso religioso siano adeguatamente conseguiti, e l’animo diventi compiutamente capace di applicarsi all’ascesi più elevata, per perseguire risultati religiosi superiori e perfetti.

In generale, la selezione a priori dei vari aspiranti che intendono procedere nella Formazione Religiosa Preliminare si sviluppa poi nella successiva selezione naturale a posteriori, man mano che l’allievo si applica ai diversi passaggi dello sviluppo convertivo si avvicina alla selezione finale, la quale consente di integrarsi nella più opportuna dimensione della vita religiosa.